fbpx

Come usare la Tessera Sanitaria all’estero

Come usare la Tessera Sanitaria all'estero

Qui in Italia, almeno per ora, la tessera sanitaria ha un utilizzo ancora limitato ma, come sai – e se non lo sai te lo diciamo noi! – se vai all’estero ti potrebbe tornare molto utile: la tessera sanitaria anche detta TEAM (Tessera Europea di Assicurazione Malattia), infatti, è il documento che, in caso di infortunio o malattia, ti dà diritto all’assistenza sanitaria statale in uno qualsiasi dei 28 Stati membri dell’UE, in Islanda, in Liechtenstein, in Norvegia e in Svizzera.

Ma come usare la tessera sanitaria all’estero e cosa fare in caso di necessità? Ora c’è una applicazione, messa a disposizione dalla Commissione Europea, che ce lo spiega: si chiama, con poca fantasia ma senza possibilità di equivoci, Tessera europea di assicurazione malattia, è gratuita ed è disponibile su App Store, Google Play e Windows Marketplace.

Oltre alle informazioni generali sulla tessera sanitaria, la app illustra in modo schematico cosa fare in ogni paese per avere diritto all’assistenza sanitaria, i numeri di telefono di emergenza, un elenco delle cure garantite e dei costi. Spiega inoltre come chiedere un rimborso e chi contattare in caso di smarrimento della tessera.

Ad esempio, ipotizziamo che tu abbia in programma una vacanza in Svezia: ti basterà selezionare la Svezia sull’elenco per ottenere tutte le informazioni necessarie:

tessera sanitaria samifar parafarmacia borgo cerreto spoleto norcia

E se smarrisci la tessera mentre sei all’estero? La app ti informa anche sulle procedure da seguire, a seconda del paese in cui ti trovi. Tutte le informazioni sono disponibile in 25 lingue.

È importante precisare che la tessera sanitaria non sostituisce l’assicurazione di viaggio, non copre l’assistenza sanitaria privata né costi come quelli del volo di ritorno al proprio paese di provenienza o relativi a beni persi o rubati. Inoltre, la tessera non copre i costi se il viaggio è espressamente fatto per usufruire di cure mediche all’estero e non garantisce servizi gratuiti: un servizio gratuito qui in Italia può non esserlo in un altro paese.

Altra precisazione importante: questa applicazione non permette di generare una copia della tessera sanitaria. Ci sono app che consentono di farlo, per esempio questa, ma per poter usufruire delle prestazioni sanitarie è comunque necessario avere con sé l’originale, e nella maggior parte dei casi anche un documento di identità.

Share

Rispondi

0

Your Cart