viaggia in salute quello che devi sapere è in una app

Passata la Pasqua, è già ora di iniziare a sognare – e perché no, a programmare – le vacanze estive. Per chi pensa di andare all’estero, è importante non tralasciare i preparativi relativi alla salute, in modo da poter trascorrere una vacanza il più possibile serena.

Le cose da fare sono tante e non è facile orientarsi. Per questo ci è piaciuta l’applicazione Viaggia in Salute, diffusa dalla ASL di Milano, che riunisce in un unico posto, e per la precisione sul tuo smartphone o tablet, tutto quello che c’è da sapere sul versante salute per arrivare preparati al viaggio.

viaggia_1

Cosa ci piace

  • il fatto che la app funzioni anche offline: non la userai solo per i preparativi, ma potrai portarla con te e consultarla in qualsiasi momento, anche in assenza di rete
  • la completezza delle informazioni: rischi, mappe delle principali patologie, consigli su come intervenire nelle piccole emergenze, se, quando e come eseguire la profilassi per ciascuna malattia, ma anche un utilissimo check in con l’elenco delle cose da mettere in valigia (come, per esempio, la tessera sanitaria), dei farmaci da inserire nella tua farmacia da viaggio personale, dei controlli da eseguire prima di partire
  • il vocabolario: come si dice “ho bisogno di un dottore” nelle principali lingue straniere, ma anche “avete qualcosa per il mal di gola?” e altre richieste apparentemente banali, ma che possiamo momentaneamente dimenticare se stiamo male e/o siamo agitati e che ti saranno molto utili per dialogare, ad esempio, con il nostro collega farmacista straniero!
  • la funzione SOS: se configurata con i numeri di telefono delle persone che vogliamo raggiungere, questa funzione permette di inviare un SMS con le coordinate della posizione geografica rilevata al momento dell’invio. Ovviamente, in questo caso la connessione internet, oltre che il navigatore satellitare, sono essenziali. Sembra estremo, ma potrebbe tornare utile!

viaggia_2

Cosa ci piacerebbe

Il vocabolario traduce in inglese, francese e spagnolo: qualche lingua un po’ meno comune – e quindi più utile in caso di necessità! – non sarebbe male.

Viaggia in salute è una app gratuita disponibile sia su App Store che su Google Play.

Buon viaggio!

(gli screenshot della app da App Store)

“Viaggia in salute”, quello che devi sapere è in una app
Tag:         

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: